Riordinare senza farsi scoraggiare

Leggi il post per provarci da solo o informati per partecipare a M'ORGANA per iniziare un percorso con altre persone e con il nostro aiuto!  

ATTENZIONE: M'ORGANA in promozione fino al 28 febbraio!

 

Hai presente quando spinto dal sacro fuoco della rivoluzione metti sotto sopra la casa e poi non hai più idea di come andare avanti? Oppure non hai più tempo o hai perso l’entusiasmo iniziale perché sei stravolto e ti sembra di non aver concluso niente? Se questa sensazione ti è familiare, ma non vuoi demordere nel tuo proposito di cambiare la tua vita ci sono alcuni semplici passi da seguire.

 

1) fai una cosa alla volta

Sembra un consiglio banale, ma se sei preso dalla smania di fare, di cambiare e di vedere tutto sistemato in fretta, sarai portato a iniziare mille attività e correre da una parte all’altra per rivoluzionare tutto, ma il risultato sarà solo una gran faticaccia e tutto per aria e in conclusione un gran senso di smarrimento

2) datti il tempo giusto

la variabile del tempo è fondamentale in ogni processo di cambiamento. Che tu voglia riorganizzare la tua cucina o fare spazio nella tua agenda devi darti il tempo. Nel primo caso sicuramente bisogna valutare il tempo tecnico per fare il lavoro (e di solito è facile sottostimarlo, pensando di fare in mezz'ora quello che in verità porta via molte ore e fatica). Ma poi bisogna darsi il tempo per la verifica, per capire se la nuova organizzazione funziona veramente, se è di supporto o è scomoda e bisogna trovare una nuova soluzione.

A maggior ragione quando l'esigenza di cambiamento tocca sfere più intime, come la miglior organizzazione del tempo, è fondamentale darsi il tempo (è proprio il caso di dirlo!) per capire come lo si vuole e lo si può riempire. Chiaramente in questo processo affiorano domande più profonde e le risposte non sono sempre facili da trovare, ma ecco perché è importante non gettare la spugna subito ma prevedere un periodo di tentativi ed errori.

3) trova un sostegno

affrontare i percorsi di cambiamento in qualsiasi ambito può essere faticoso e spesso scoraggiante. Ecco perché è utile trovare un "buddy" per affrontare le varie fasi. Non solo è più divertente confrontarsi con qualcuno durante il processo, ma è anche molto prezioso avere un supporto quando le cose si fanno più dure e affiorano domande difficili.

Spesso ci si vergogna di rivolgersi a una persona sconosciuta - seppur professionista - e mostrare quello che c'è nel "dietro le quinte". Per muovere i primi passi avere una persona di fiducia accanto può essere fondamentale, purché sia una persona capace di aiutarti a mantenere la rotta fino al tuo obiettivo!

4) premiati!

ogni cambiamento richiede coraggio e fatica, perché non si ottengono risultati dall'oggi al domani. allora è utile premiarsi ad ogni traguardo raggiunto man mano e non solo alla fine. È utile stabilire un premio a priori per ogni tappa del percorso e soprattutto bisogna darselo! Questo serve da incentivo ad andare avanti fino alla fine, dove ci sarà la ricompensa più grande: la soddisfazione dell'obiettivo raggiunto (e perché no anche un bel trofeo finale!)

 

Paola

Se è arrivato il momento di provarci sul serio, ma hai bisogno di un incoraggiamento e qualche idea su come iniziare a riorganizzare lo spazio, il tempo, i conti di casa, la tua energia in cucina e il lavoro....

Partecipa al nostro CORSO M'ORGANA in partenza il 12 marzo!!!

 

Il percorso di 5 incontri costa 300 €

se ti iscrivi entro il 28 febbraio 2018 e porti un amico, tu paghi la metà!!!

Scrivi commento

Commenti: 0