Quanto è organizzato il tuo team di lavoro?
Be-organized

Be Organized: 10 buoni motivi per allenare i muscoli dell’organizzazione personale

Be-organized
Be-organized

Mettiamo che tu ABBIA degli obiettivi sfidanti. (E chi non ce li ha oggi?)

Ti serve allenare i muscoli dell’organizzazione personale per raggiungerli.

Mettiamo che tu NON ABBIA degli obiettivi chiari da raggiungere. (E sono in molti a non avere questa chiarezza).

Anche in questo caso ti serve allenare i muscoli dell’organizzazione personale, perché ti serve tempo.

Tempo da investire nella definizione di obiettivi chiari, realistici, raggiungibili.

Questi sono già 2 buoni motivi per cominciare ad allenarti.

Ma ce ne sono altri 10.

Eccoli.

1. Per avere più tempo per te

Qualsiasi cosa voglia dire questa frase, è facile che anche tu abbia quell’orribile sensazione che il tempo non basti mai. 

Magari sogni la famosa giornata di 32 ore o senza arrivare a tanto ti basterebbe riuscire portare fuori il cane con calma, farti un bagno caldo di mezz’ora tutte le settimane e preparare la cena in relax

La calma però non è solo uno stato mentale, ci vuole anche il tempo di fare le cose.

E il tempo non basta cercarlo, bisogna anche trovarlo.

2. Per fare bella figura con gli amici, colleghe e colleghi

Ti sembra una ragione futile?

Non sai quante persone incontriamo in consulenza o nei corsi di formazione con questa esigenza. Sono stufe di essere percepite come scombinate, inconcludenti, poco affidabili.

E invece.  

C’è un problema? Tu hai già pensato ad una soluzione.

Piove? E tu hai un ombrello in più da prestare alla tua collega che è uscita senza. 

La macchina non si accende perché la batteria è a terra? Hai il booster nel bagagliaio.

Indicono una riunione per domani? Tu hai già tutto il materiale pronto.

Uaooo!!

3. Per il piacere che provi quando gli altri si fidano di te

Questa è una variante di quella sopra, ma c’è la stessa differenza che passa fra innamoramento e amore.

Un conto è fare una bella figura una volta, un conto è essere percepiti come un punto di riferimento.

Come persone robuste, solide, strutturate su cui contare per un progetto, con un metodo e un’esperienza consolidata.

Non una volta ogni tanto. Sempre!

4. Per la gioia di trovare quello che cerchi quando lo cerchi

Questa è davvero una sensazione magnifica.

Sei di corsa, hai un’urgenza e cerchi un file in archivio: ed è lì esattamente dove l’avevi archiviato. Fantastico.

Stai per uscire e le chiavi della macchina sono, come sempre, nello svuota tasche all’ingresso. Evvai!

Stai entrando al cinema, la tua amica si è dimenticata la mascherina e tu, pronti!, ne hai una in più nella borsa.

Quella sensazione lì.

5. Per tenerti alla larga dallo stress.

E’ un argomento complicato e ne ho parlato anche recentemente in questo post.

Ma per stare più terra terra, hai presente quando devi recuperare tutti i documenti della dichiarazione dei redditi e non sai dove li hai seminati?  Sai che non hai un metodo e tutti gli anni si ripete sempre la stessa storia. Che stress!

Oppure, sai benissimo che il tuo lavoro ha momenti di picco difficili da gestire, ma non hai pensato a come affrontarli e ti scontri sempre con gli stessi problemi. Che stress!

Dai, basta! Bisogna organizzarsi!

6. Per avere la soddisfazione di riuscire a cambiare le tue abitudini

Non è solo una questione di volontà. Certo la volontà conta nel riuscire a cambiare abitudini, ma è anche importante sapere come funzioniamo e come possiamo sfruttare certi meccanismi a nostro vantaggio.

 Se mi guardo indietro vedo che ne ho cambiate tante di abitudini, fumavo 20 sigarette al giorno, avevo una dieta che chiamarla disordinata è un eufemismo e la pianificazione settimanale non sapevo neanche cosa fosse.

Chi mi vede adesso non mi riconosce.

Tutto si può cambiare.

7. Per cominciare finalmente ad avere una pianificazione settimanale

Qualsiasi obiettivo ha bisogno di un primo passo, e poi di un secondo e poi di un terzo.

Se questi passi rimangono solo nella tua testa, le probabilità di raggiungere l’obiettivo si riducono sensibilmente.

Se questi passi finiscono nella tua agenda e riesci ad avere un quadro chiaro delle tue settimane, tutto diventa più semplice.

Provare per credere.

8. Per migliorare il tuo rapporto col partner

Mi rendo conto che le coppie perfette esistono solo nei negozi di scarpe.

Però è anche vero che un po’ di conflittualità in famiglia (ma anche in ufficio) potrebbe scendere con una certa dose di organizzazione.

Quanti litigi inutili potresti evitare?

Dove hai messo le calze? Ti avevo detto di comprare il pane!! Chi organizza quest’estate le vacanze? Guarda che scrivania, (l’armadio, il garage, la cantina…)  ci credo che non trovi mai niente!

Senza voler essere Marie Kondo, ordine e organizzazione danno una bella mano. 

9. Per riuscire ad arrivare finalmente in anticipo.

La puntualità non esiste lo sappiamo, esiste solo arrivare in anticipo o arrivare in ritardo.

E arrivare in anticipo ti permette di controllare se hai tutto quello che ti serve, di dare un’occhiata al contesto, di cercare posteggio con calma.

Non è gratis, nel senso che devi investirci tempo, ma ti tiene alla larga dallo stress.

10. Per avere il tempo di pensare alla tua direzione di vita

Siamo tutti ossessionati dalla velocità, ma la direzione è più importante della velocità.

Perché altrimenti finisce che corriamo tutto il giorno senza neanche sapere bene il perché.

Un attimo di pausa, please!

Meglio prendersi del tempo per pensare a cosa vogliamo fare, dove vogliamo arrivare, qual è il risultato che vogliamo raggiungere.

E per ricavarsi del tempo bisogna stabilire delle priorità e investire in organizzazione, perché lo sai come si dice no? Se non hai un piano, fai parte del piano di qualcun altro.

Meglio partire dopo per arrivare prima.

Se vuoi smettere di navigare a vista, BE ORGANIZED è un corso online di 8 ore, diviso in 4 lab da 2 ore l’uno, che ti aiuta a mettere tutti questi concetti in fila.

Ti aiuta a passare dal dire al fare eliminando confusione e inutili perdite di tempo.

Lo faccio in collaborazione con Trentino Social Tank e ci troverai altre persone che, come te, sono davanti a un bivio: continuare nell’inerzia, come hanno sempre fatto sperando che qualche santo li aiuti o provare ad attivarsi, allenando muscoli pigri, come quelli addominali, i muscoli dell’organizzazione personale.

Il corso è concluso, scrivici per portarlo nella tua azienda!

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Del team è quella metodica, disciplinata e riflessiva. Ha fatto dell’organizzazione uno stile di vita e del decluttering una filosofia per vivere meglio e più felice. Ha un grande dono: fa le cose senza fretta, ma velocemente.

Vuoi restare sempre sul pezzo con i nostri blog post?

Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai in regalo il webinar “Organizzati e Felici” e contenuti settimanali per mettere in ordine le tue giornate.

Leggi altri articoli correlati